Tagliolini con salmone affumicato

La pasta con salmone affumicato è un primo piatto molto saporito e facile da realizzare. 

 

 

Sono diversi i formati di pasta che si possono utilizzare: le più gettonate sono le farfalle o le linguine, oppure la pasta all'uovo come le tagliatelle o i tagliolini.

A nostro parere la pasta migliore sono i tagliolini, o ancora meglio le tagliatelline, una via di mezzo tra i tagliolini, che sono un po' troppo sottili, e le tagliatelle, un po' troppo larghe. 

Con o senza panna?

La panna, si sa, è un ingrediente non particolarmente apprezzato in Italia, spesso per semplice snobismo gastronomico. Abusarne è senz'altro sbagliato, ma nel 2020 chi ne abusa più?!?!? Probabilmente è vero il contrario: molti non utilizzano mai la panna, anche nelle ricette in cui è particolarmente indicata. I tagliolini al salmone sono senz'altro una di queste ricette, dove la panna si abbina divinamente alla sapidità del salmone affumicato, rendendo il piatto cremoso e appetitoso.

Volendo preparare i tagliolini al salmone affumicato senza panna la si potrà semplicemente sostituire con il burro (80 g in tutto), anche se il risultato non sarà altrettanto buono.

 

 

Sì o No?

Questa ricetta non contiene alcun tipo di verdura "favorevole", ovvero presente in quantità tale da abbassare la densità calorica del piatto, rendendolo sufficientemente saziante e quindi adatto ad un'alimentazione ipocalorica. Ovviamente è possibile modificare la ricetta affinché rispetti i vincoli della cucina Sì, a tal proposito ti proponiamo i fusilli con zucca e salmone affumicato.

Tagliolini al salmone affumicato

Ricetta dei tagliolini al salmone affumicato

Per questa ricetta si possono tranquillamente utilizzare i ritagli di salmone affumicato, se li trovate (non vengono venduti ovunque). Si tratta di un prodotto meno pregiato del salmone affumicato in fette, ma che si presta particolarmente bene alla realizzazione di questo tipo di piatti. I ritagli di salmone vanno obbligatoriamente cotti (è indicato sulla confezione).

Ovviamente nulla vi vieta di utilizzare il classico salmone affumicato in fette: magari se avete a disposizione una intero filetto, scegliete le fette più vicine alla coda, che sono quelle meno appetitose da mangiare crude.

Autore:

 

 

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Di seguito trovate la ricetta dei tagliolini al salmone affumicato, con una variante che a noi piace molto, ma che ammettiamo essere un po' "ardita": si tratta di aggiungere un po' di Gorgonzola alla panna, in modo tale da formare una specie di crema al formaggio. 

Ovviamente si può tranquillamente omettere, ma se vi ispira, fidatevi perché ci sta molto bene! Se usate il Gorgonzola, potete limitare la quantità di panna a 120 g, altrimenti usatene pure 150 g.

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di tagliatelline all'uovo
  • 200 g di salmone affumicato
  • 150 g di panna fresca (120 g se si usa il Gorgonzola)
  • 50 g di cipolla bianca o gialla
  • 50 g di Gorgonzola (facoltativo)
  • 10 g di salsa worcester
  • prezzemolo
  • sale, pepe

Procedimento

Bollire l'acqua, salata, per la pasta.

Tritare la cipolla e metterla in una padella antiaderente di 26-28 cm di diametro, insieme alla panna, scaldare a fuoco medio finché non inizia a bollire, coprire e cuocere per 5 minuti a fuoco basso. 

Trascorsi i 5 minuti, buttare la pasta nell'acqua bollente.

Tritare il salmone affumicato, non troppo finemente, unirlo alla panna, aggiungere la salsa worcester, mescolare bene, cuocere per un minuto circa, quindi unire il gorgonzola tagliato a pezzetti, spegnere e far riposare coperto.

Scolare la pasta, conservando un poco di acqua di cottura, unirla al sugo, aggiungere mezzo bicchiere di acqua di cottura, far insaporire a fuoco alto per un paio di minuti, aggiungendo altra acqua, poca alla volta, se occorre. Quando il sugo sarà addensato a sufficienza, spegnere, regolare di pepe, unire il prezzemolo, mescolare bene e servire.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

526 kcal - 2199 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

16 g

Proteine

27 g - 20%

Carboidrati

65 g - 48%

Grassi

19 g - 32%

di cui

 

saturi

8.7 g

monoinsaturi

6.3 g

polinsaturi

1.8 g

Fibre

3 g

Colesterolo

146 mg

Sodio

1021 mg

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina

Penne al baffo - Origine e ricetta con zucchine

Penne al baffo origine e ricetta con zucchine: variante salutistica di una ricetta semplice, dalle origini incerte ma probabilmente nata negli anni '80.

Frittelle di mele - Gonfie e soffici

Le frittelle di mele sono un dolce tipico della regione Trentino Alto Adige, ma diffusa in tutta Italia. Scopri come farle gonfie e soffici!

Scapece

Scapece ovvero la marinatura in aceto ed erbe aromatiche di verdure o pesci fritti tipica del Meridione.

Alici marinate - Ricetta classica e veloce con aceto

Le alici marinate sono un piatto semplice, ma è importante adottare alcuni accorgimenti per essere sicuri del risultato. Scopriamo questa ricetta con aceto, vino e limone.

 

Pasta con pesto di pistacchi e gamberi

Pasta con pesto di pistacchi e gamberi: una raffinata e gustosa ricetta di origine siciliana, patria tanto dei gamberi, quanto dei pistacchi.

Zeppole di San Giuseppe

Zeppole di San Giuseppe: i dolci tipici campani, diffusi un po' in tutto il sud Italia, a base di pasta per bignè che però viene fritta, dopo un passaggio in forno.

Ziti alla genovese - Origini e ricetta napoletana

Ziti alla genovese: la ricetta originale napoletana di questo primo piatto a base di cipolle e carne di manzo.

Gulasch (o gulash) : ricetta originale e light

Il gulasch, il famoso piatto ungherese qui proposto con la ricetta originale, ma anche rivisitato in chiave dietetica.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.