I nostri corsi di cucina a Bologna e Modena

CALENDARIO CORSI 2014-2015

Per informazioni chiama il 333 3330708.

 

 

I corsi di cucina dovrebbero essere rivolti a chi non sa cucinare. In realtà, quasi sempre essi sono fatti su misura per chi è già appassionato e ha molto tempo da dedicare al suo hobby.

Inoltre l'aspetto salutistico è quasi sempre trascurato, con il risultato che l'appassionato di cucina spesso mangia troppo e male, e diviene vittima della sua stessa passione.

Dal 2007 organizziamo corsi di cucina esclusivamente pratici, rivolti a semplici appassionati o a professionisti, cercando di proporre un modello di cucina attento alle moderne esigenze.

Attualmente abbiamo in calendario più di 30 corsi, che si svolgono nelle nostre sedi di Monteveglio e Cresepellano (in provincia di Bologna) nel corso di tutto l'anno.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Yogurt fatto in casa (denso e senza yogurtiera)

Lo yogurt fatto in casa, denso, senza yogurtiera e senza starter microbici, in modo economico, semplice e veloce.


Savoiardi fatti in casa

I savoiardi, i famosi biscotti piemontesi usati come base per il tiramisù o la zuppa inglese.


Baccalà alla portoghese (ricette)

Il baccalà alla portoghese: alcune ricette tipiche tra cui quella del bacalhau a bras.


Tiramisù light con la ricotta

Tiramisù light con la ricotta: tutti i segreti per preparare un tiramisù con la metà delle calorie rispetto all'originale.

 


Sfrappole di carnevale (o frappe, chiacchiere, galani...)

Sfrappole, frappe, chiacchiere, galani, bugie, cenci, fritole: tanti nomi per uno stesso prodotto, i classici dolci fritti di carnevale.


Cotoletta alla bolognese

La cotoletta alla bolognese: un secondo tradizionale tipico del città di Bologna molto ricco di calorie.


Cucina Wellness (Evolution): tanto marketing e poco arrosto?

La cucina wellness, oggi ribattezzata cucina evolution, è un modello di cucina salutistica ideato dalla nutrizionista Chiara Manzi.


Trippa alla romana

La trippa alla romana, il piatto povero del sabato laziale.