DRIA test per le intolleranze

Il DRIA test è un test non convenzionale (non accettati dalla medicina convenzionale) per rilevare le intolleranze alimentari.

 

 

Il DRIA è un test nato in Italia ad opera di A. Speciani, P. Gianfranceschi e G. Fasani. È uno dei tanti test kinesiologici.

Secondo la kinesiologia la salute del corpo umano è determinata dall'equilibrio di tre fattori: il sistema strutturale (articolazioni e muscoli, colonna vertebrale, piedi e bocca), il metabolismo (alimentazione e organi interni) e lo stato psichico. L'equilibrio fra i vari sistemi è fondamentale, dunque il contatto con un alimento al quale si è intollerante genera una disarmonia e uno squilibrio anche nel sistema strutturale, determinando una diminuzione dela forza.

DRIA test

Nel test DRIA il paziente viene messo a contatto con diversi alimenti e si misura con uno strumento l'eventuale diminuzione della forza di un muscolo rilevatore.

In genere si utilizza il quadricipite: durante il test DRIA viene chiesto al paziente, seduto in una sedia in grado di mantenere una postura corretta, con la gamba opportunamente legata e collegata a una cella di carico e a un computer, di esercitare una forza pari a una percentuale della forza massima (di solito il 50%). In seguito alla somministrazione di un alimento, si misura la caduta della forza: se supera il 10% il test DRIA è positivo.

 

 

I problemi di questo test sono evidenti. Primo, è improbabile che un paziente eserciti sempre la stessa forza per un periodo sufficiente a testare decine di alimenti. Se la forza iniziale è diversa, non posso valutare una caduta di forza percentuale e ritenere questo dato affidabile!

Inoltre, possono subentrare tutta una serie di variabilità, stanchezza in primis, che inficiano il valore del test che risulta essere ben poco oggettivabile e ripetibile, a prescindere dagli sforzi che si fanno per renderlo tale, come quello di rifare il test con gli alimenti positivi confrontandoli con un placebo.

Secondo, non tutte le allergie le intolleranze si manifestano immediatamente dopo l'assunzione dell'alimento. Esistono reazioni che si manifestano dopo ore o addirittura giorni: queste non possono essere rilevate dal DRIA test.

 

 

Ultimi articoli sezione: Salute


Foam roller: funziona? Utilizzo per schiena, ginocchio, cellulite...

Il foam roller è uno strumento di auto-trattamento molto di moda. Scopriamo per cosa è davvero efficace, e come utilizzarlo.


Integratori BCAA, i presupposti di un mercato in via di espansione

I branched-chain amino acid - aminoacidi a catena ramificata - costituiscono una notevole fetta del mercato nel settore benessere.


Vitamina D e Covid 19 - Livelli e integrazione

Sempre più evidenze scientifiche stanno dimostrando l'importanza dei livelli di vitamina D nei confronti della patologia Covid-19.


Resistenza all'insulina o insulino-resistenza: come combatterla

La resistenza all’insulina è una condizione che può precedere il diabete ma può essere risolta anche prima con un cambiamento dello stile di vita, dieta compresa.

 


Sensibilità all’insulina: cos’è e come si aumenta

La sensibilità all'insulina è la condizione opposta alla resistenza all'insulina ed è necessaria per la prevenzione del diabete.


Sindrome dell'ovaio policistico

La sindrome dell'ovaio policistico è un disordine molto diffuso nelle donne e caratterizzato da disturbi del ciclo mestruale, aumento del tasso di ormoni androgeni e resistenza all'azione dell'insulina.


Integratori sessuali contro l’impotenza: quali efficaci e quali no

Gli integratori sessuali contro l’impotenza non sempre sono a base di prodotti la cui efficacia è stata testata e le loro pubblicità possono essere ingannevoli.


Occhi rossi | Arrossati | Rimedi naturali

L'arrossamento degli occhi (occhi rossi o arrossati) è quasi sempre benigno, ma è importante capire quando bisogna recarsi dal medico per un controllo accurato.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.