La Diet Industry - Le frodi dei prodotti dietetici

Il termine Diet Industry nasce negli USA e comprende tutte le iniziative commerciali che propongono sistemi per perdere peso.

La Federal Trade Commission, istituzione governativa degli Stati Uniti che si occupa specificamente della pubblicità e del mercato degli alimenti, dei farmaci di cui non è obbligatoria la prescrizione, degli apparecchi medicali e dei servizi per la salute, ha recentemente definito la "Diet Industry" come la "Weight Loss Hall of Shame".

 

 

La storia della Diet Industry è ultracentenaria, poiché risale al 1864.

Diet Industry

Oggi non esiste un solo mass-media che non sia coinvolto nella promozione dei prodotti della Diet Indutry: televisioni, giornali di ogni tipo, internet, radio, manifesti.

Il giro d'affari è colossale, considerando le spese pubblicitarie che sostengono i produttori.

Nell'estate del 2002 la Diet Industry ha vissuto il culmine della sua ascesa (ricordate le massicce campagne pubblicitarie di prodotti dimagranti?), mentre nel 2003 il fenomeno si è molto ridimensionato (a dimostrazione del fatto che chi ha creduto in questi prodotti è già stato spennato e ha capito che non funzionano, a tal proposito si veda il nostro sondaggio).

Attendiamo che la Diet Industry torni all'attacco con nuovi prodotti e nuove illusioni, pronti a denunciarle immediatamente.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Dieta Dubrow: una strategia utile ma non adatta a chiunque

La dieta Dubrow che unisce il digiuno intermittente con le diete low-carb. Non per tutti, ma potenzialmente efficace.


Dieta per rafforzare il sistema immunitario: quando e se ha senso

L'alimentazione può essere utile in un'ottica di prevenzione nel lungo periodo per rafforzare il sistema immunitario, ma non ha un ruolo terapeutico.


Foraging: l’arte di andar per erbe

Il foraging riprende la pratica antichissima di raccogliere cibi spontanei, ma diventa oggi pratica di pochi che la sfruttano in corsi e ristoranti stellati.


La carne rossa è cancerogena?

La carne rossa è cancerogena? Scopriamo cosa c'è di vero, e se è giustificata una riduzione del consumo di carne rossa e insaccati.

 


Quanta carne a settimana? Rossa o bianca?

Il consumo di carne, spesso demonizzato, è in realtà vincolato alla qualità dl prodotto scelto più che alla quantità.


Ricci di mare

I ricci di mare: più di 900 specie di questi animali marini di cui si mangiano le prelibate uova crude.


Vertical farming: cos’è, costi e tipologie

Il vertical farming è la nuova frontiera dell’agricoltura, diffusa in tutto il mondo potrebbe apportare diversi vantaggi anche per l’ambiente.


Acqua effervescente naturale: cos’è, vantaggi e controindicazioni

L’acqua effervescente naturale è un'acqua naturalmente frizzante già dalla sorgente che ha vantaggi e controindicazioni nel suo utilizzo.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.