Carni fresche DOP e IGP

In Italia l'allevamento del bestiame (suini a parte) è stato da sempre finalizzato alla produzione di latte e per il lavoro nei campi, piuttosto che per il consumo di carne. Anche per questo in Italia non esiste una cultura della carne bovina, ovina, e anche di pollame, se non in alcune zone particolarmente vocate. I
l fatto che la stragrande maggioranza degli italiani consideri l'assenza di grasso nella carne come un fatto positivo, la dice lunga sulla scarsa cultura dell'italiano medio, in fatto di carne.

 

 

Forse per lo stesso motivo, in Italia esistono solamente 5 certificazioni di qualità che riguardano le carni fresche, mentre in paesi come la Francia il numero di certificazioni è la doppia cifra e riguarda ovini, suini, bovini e pollame.

In questa pagina trovi tutte le nostre certificazioni di qualità, DOP (due) e IGP (tre), riguardanti le carni fresche, e una loro descrizione dettagliata.

Carni certificate

Abbacchio romano IGP

L'abbacchio romano è un prodotto alimentare a base di carne di agnello tipico della zona intorno Roma e di tutta la regione Lazio. Secondo la tradizione locale l'abbacchio è l'agnello da latte, ancora non svezzato, che si nutre esclusivamente del latte materno...

 

Agnello del Centro Italia IGP

L'agnello del Centro Italia IGP viene commercializzato in 3 tipologie differenti in base al peso della carcassa (valutato al netto di testa e corata) e al tenore di grasso: agnello leggero: il suo peso è compreso tra 8 e 13 kg e il colore della carne è di un rosa tenue con un basso tenore di grasso; agnello...

 

Agnello di Sardegna IGP

L'agnello di Sardegna è un ovino appartenente alla razza autoctona chiamata Sarda, riconoscibile perchè di dimensioni leggermente inferiori rispetto ad altri ovini, ed allevato sul territorio sardo fin dall'epoca prenuragica. La pastorizia è da sempre in Sardegna una delle attività più prolifiche e produttive...

 

Cinta senese DOP

La cinta senese è una carne ottenuta dalla razza suina omonima che deve il suo nome al fatto che i maiali di questa razza hanno un manto scuro sul quale spicca all'altezza del torace un'unica striscia verticale bianca che li cinge completamente, proprio come fosse una cinta...

 

Gran Suino Padano DOP (Suino Pesante)

La superiorità indiscussa dei nostri salumi rispetto a quelli degli altri paesi europei è dovuta sicuramente alla qualità delle carni di maiale, e in particolare alla loro "maturità", ovvero all'età di macellazione. Questo è particolarmente vero per i prosciutti, tant'è che proprio questi prodotti (in ...

 

Pollo di Bresse AOC

Il pollo di Bresse è famoso in tutto il mondo per essere l'unica razza di volatili ad avere ottenuto la denominazione AOC o AOP (appellation d'origine contrôlée o protégée, l'analoga della nostra DOP) da oltre mezzo secolo (1957). Il pollo di Bresse ha, inoltre, la particolarità di rispettare i colori della bandiera francese...

 

Vitellone bianco dell'Appennino Centrale IGP

Sotto la certificazione Vitellone Bianco dell'Appennino Centrale IGP, ottenuta nel 2006, ricadono tre razze bovine italiane dal manto bianco: la Chianina, la Marchigiana e la Romagnola, le tre razze bovine più antiche, presenti sul territorio della dorsale appenninica fin dall'epoca degli Etruschi e dei Romani, i quali utilizzavano il vitellone bianco principalmente per il lavoro nei campi...

 

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Qualità

Il latte: guida a una scelta di qualità

Il latte (intero, parzialmente scremato o a lunga conservazione): guida ad una scelta di qualità.

Etichette dei salumi: nel 2021 indicazione dell’origine obbligatoria

La normativa sull’etichettatura dei salumi ha subito una modifica temporanea, prevista dalla normativa italiana fino al 31 dicembre 2021 come periodo di prova.

Etichetta dei surgelati: novità e obblighi

L’etichetta dei surgelati deve avere le stesse indicazioni valide per gli altri alimenti, con alcune informazioni specifiche valide per il pesce surgelato.

Etichetta dei cibi per l’infanzia: obblighi e contenuto

L’etichetta per gli alimenti destinati all’infanzia è diversa a seconda che si tratti di prodotti per lattanti o per la prima infanzia.

 

Etichette delle uova: come leggerle e cosa devono contenere

L’etichetta delle uova si compone sia della stampigliatura impressa sull’uovo stesso, sia dell’etichetta dell’imballaggio.

Etichette dell’acqua minerale: normativa, classificazione e informazioni

L’etichetta dell’acqua minerale ha informazioni utili e obbligatorie per consentire una scelta consapevole dei propri consumi.

Etichette del pesce: come leggerle

L’etichetta del pesce deve contenere delle precise informazioni stabilite a livello comunitario e che facilitano la scelta durante l’acquisto.

Etichetta della carne: obblighi e nuova normativa

L’etichetta della carne ha di recente avuto un aggiornamento della sua normativa europea, che rende ancora più semplice la scelta del prodotto da acquistare.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.