Yogurt - Prodotti sul mercato

Attualmente in commercio si trovano i seguenti tipi di yogurt.

Yogurt intero bianco

Ha valori nutrizionali standard, 65-75 kcal, 3.5-4% di grassi, 5% di carboidrati e 4-4.5% di proteine. La scelta deve ricadere sul tipo che ci piace di più, le differenze di gusto possono essere notevoli.

 

 

Yogurt intero alla frutta o ai cereali

È yogurt intero addizionato con frutta (o cereali), zucchero e aromi. Ha 90-120 kcal, con il 15-20% di carboidrati. Il potere saziante è molto ridotto rispetto allo yogurt intero bianco: può diventare un alimento pericoloso per il bilancio calorico giornaliero.

Yogurt magro bianco

È yogurt prodotto con latte scremato, ha una percentuale minima di grassi (0.1%) e 36-40 kcal. Il problema di questo prodotto è la scarsa appetibilità e il potere saziante ridotto a causa della quasi assenza di grassi. Può essere utilizzato per le pietanze che prevedono l'uso di yogurt.

Yogurt magro alla frutta

Prodotti yogurt sul mercato

È yogurt magro addizionato con zucchero, frutta e aromi. Contiene abbastanza calorie (75-80), ma ha un potere saziante molto basso a causa della quasi assenza di grassi.

Yogurt magro alla frutta con dolcificante

È yogurt magro addizionato con frutta, aromi e un dolcificante artificiale, solitamente aspartame e acesulfame. Ha caratteristiche nutrizionali molto simili allo yogurt magro, tuttavia è più appetibile grazie al gusto dolce (sempre che amiate il gusto di aspartame).

Yogurt con panna

È yogurt addizionato con panna e zucchero, una vera bomba calorica che può essere assimilata a un dessert.

Lo yogurt greco, invece, è addizionato con panna ma non con zucchero: sebbene sia un prodotto comunque molto calorico è sicuramente da preferire rispetto al primo.

 

 

Yogurt greco magro e intero

Lo yogurt greco è yogurt prodotto da latte parzialmente scremato, ad alto contenuto proteico, in alcuni cas viene addizionato di proteine del siero del latte. Quello magro è un vero concentrato di proteine, ha il 10% di proteine e 0% di grassi, può essere consumato con miele, marmellata, miscelato ad altri latticini per preparare dolci, ecc.

Lo yogurt greco intero è un prodotto diverso, molto grasso (10% di grassi), può essere utilizzato al posto della panna acida in preparazioni dolci o salate.

Yogurt probiotici

Questi latti fermentati non possono essere chiamati yogurt se non contengono tutti e due i fermenti Streptococcus termophilus e Lactobacillus bulgaricus. Ne contengono altri che hanno una funzione più attiva nei confronti della flora batterica intestinale, favorendo la regolarità e il buon funzionamento dell'intestino. Molti di questi prodotti contengono zucchero e hanno una consisitenza molto liquida, il che li assimila a bevande zuccherate con un potere saziante bassissimo. Altri sono yogurt interi bianchi con le stesse caratteristiche nutritive di questi ultimi, con in più i batteri probiotici e vanno sicuramente preferiti.

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Qualità

I vantaggi di acquistare alimenti presso un negozio di prodotti tipici online

Acquistare alimenti di qualità su Internet, oggi, è diventata una vera e propria consuetudine affermata.

Prodotti alimentari: l'importanza della logistica per portare in tavola cibo di qualità

Affinché i prodotti alimentari arrivino fino in tavola in condizioni ottimali è necessario un complesso sistema logistico.

Salame Varzi

Il Salame Varzi DOP: un salume prodotto in una terra particolarmente vocata alla produzione di salami.

Salame Sant'Angelo IGP

Il salame Sant'Angelo è un insaccato a base di carne di maiale prodotto nella provincia di Messina.

 

Culatello di Zibello

Il culatello di Zibello: il salume italiano più pregiato e costoso, ma vediamo i suoi punti deboli.

Denominazioni DOP IGP e STG: come distinguerli

Per riconoscere gli ingredienti più autentici della nostra cucina sono stati messi a punto dei marchi: DOC, IGT, IGP e STG.

Cipolla rossa di Tropea Calabria IGP

Dolcissima, croccante e rossa, sono queste le caratteristiche che rendono tanto desiderata e appetibile la "Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP".

Branding, come funziona e che impatto ha nel settore alimentare

Con il termine branding si fa riferimento adattività che permettono di definire un marchio, rendendo il prodotto differente da quello dei competitor.