Vitamina C (acido ascorbico)

A cosa serve

La vitamina C è fondamentale per la formazione e il mantenimento del collagene; aiuta ferite e ustioni a rimarginarsi, limita i danni delle rotture dei capillari causate dall'attività sportiva. È antinfiammatoria, antiossidante e rinforza il sistema immunitario.

Sintomi di carenza di vitamina C

- Facilità alle infezioni;

- Mancanza d'appetito;

- Stanchezza;

- Innalzamento del tasso di colesterolo.

Fabbisogno giornaliero di vitamina C

60 mg sia per gli uomini che per le donne.





Vitamina C (acido ascorbico)

Sovradosaggio

Oltre i 10 g di vitamina C al giorno possono manifestarsi vomito, malumore, formazione di calcoli renali, diarrea.

A tavola

L'apporto consigliato di vitamina C si raggiunge con 50 g di ribes nero oppure 80 g di peperoni, 100 g di cavolo riccio, 150 g di fragole, 1 grossa arancia o 300 g di patate.

Attenzione

La vitamina C andrebbe accompagnata a tutti gli alimenti che contengono ferro perché migliora l'assorbimento di questo minerale.

Accedi ai servizi gratuiti

Per utilizzare i nostri servizi devi registrarti gratuitamente.

- Consiglia questo articolo su Google

Articoli più letti sezione: Alimentazione