Vitamina C (acido ascorbico)

A cosa serve

La vitamina C è fondamentale per la formazione e il mantenimento del collagene; aiuta ferite e ustioni a rimarginarsi, limita i danni delle rotture dei capillari causate dall'attività sportiva. È antinfiammatoria, antiossidante e rinforza il sistema immunitario.

Sintomi di carenza di vitamina C

- Facilità alle infezioni;

- Mancanza d'appetito;

- Stanchezza;

- Innalzamento del tasso di colesterolo.

Fabbisogno giornaliero di vitamina C

60 mg sia per gli uomini che per le donne.

Vitamina C (acido ascorbico)

Sovradosaggio

Oltre i 10 g di vitamina C al giorno possono manifestarsi vomito, malumore, formazione di calcoli renali, diarrea.

A tavola

L'apporto consigliato di vitamina C si raggiunge con 50 g di ribes nero oppure 80 g di peperoni, 100 g di cavolo riccio, 150 g di fragole, 1 grossa arancia o 300 g di patate.

Attenzione

La vitamina C andrebbe accompagnata a tutti gli alimenti che contengono ferro perché migliora l'assorbimento di questo minerale.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Quanto zucchero al giorno?

Quanto zucchero possiamo assumere al giorno? Facciamo chiarezza analizzando il documento ufficiale dell'OMS.


Lo zucchero fa male?

Lo zucchero fa male? Analizzando il documento ufficiale dell'OMS scopriamo che non è così 'tossico' come molti vorrebbero farci credere...


Fruttosio

Il fruttosio: lo zucchero a basso indice glicemico e con potere dolcificante (teorico) superiore al saccarosio.


Antiossidanti

Gli antiossidanti sono additivi utilizzati per evitare l'irrancidimento ossidativo, gli imbrunimenti e altre alterazioni causate dall'ossigeno. Alcuni di essi sono innocui, altri potenzialmente a rischio.

 


Burro a ridotto contenuto di colesterolo: un prodotto inutile!

Il burro a ridotto contenuto di colesterolo ne contiene l'80% in meno, tuttavia non essendo il burro una fonte importante di colesterolo, non ha molto senso utilizzarlo.


Burro light o a ridotto contenuto calorico: lasciamo perdere!

Il burro light (o leggeto, o a ridotto contenuto calorico) contiene la metà dei grassi e delle calorie rispetto al burro, ma ciò nonostante rimane un prodotto che non comporta vantaggi particolari.


Cioccolato rosa o ruby

Il cioccolato rosa o ruby (rubino): la novità del 2017, assolutamente naturale, senza coloranti, prodotto dalla casa cioccolatiera Callebaut.


Margarina

La margarina è un grasso alimentare solido, prodotto industrialmente, utilizzato come surrogato del burro, da evitare nella stragrande maggioranza dei casi.