Dimagrire con lo sport

Lo sport è uno strumento fondamentale per dimagrire e mantenere il peso forma.

La causa principale dell'aumento del fenomeno del sovrappeso e dell'obesità è proprio la diminuzione del livello di attività fisica, che continua da più di cinquant'anni.

Oggi mangiamo sicuramente meno di qualche anno fa, ma consumiamo ancora meno ed è sempre più difficile non ingrassare o dimagrire e mantenere i risultati raggiunti, pur mangiando poco.

Perché lo sport è necessario per dimagrire

Quante persone, dopo essere dimagriti seguito una dieta ipocalorica, riprendono i kg persi? La maggioranza di chi si mette a dieta.

Spesso questi soggetti giungono alla conclusione che non c'è nulla da fare, che la loro "costituzione" li condanna al sovrappeso, che il loro metabolismo è patologicamente basso, che è impossibile, per loro, dimagrire e mantenere il peso forma.

La realtà, invece, è piuttosto semplice anche se dura da digerire.

Molte persone hanno un consumo calorico talmente basso da vanificare l'effetto di qualsiasi dieta: di fatto, questi soggetti dovrebbero stare sempre a dieta solamente per non ingrassare. Questo fatto non dipende da malattie di alcun genere, ma solamente dai fattori fisiologici che regolano il consumo calorico, primi fra tutti l'attività fisica, l'età e il sesso.

Finita l'età dello sviluppo, il metabolismo basale comincia a calare in modo continuo. Un primo calo lo si avverte già dopo i vent'anni, ma è dai 30 ai 35 anni che si verifica la diminuzione sensibile del consumo calorico.

A questo spesso si aggiunge la diminuzione del livello di attività fisica quotidiana, poiché si è meno attivi che in passato e si consuma meno (si esce di meno la sera e nel week end, ecc).

Facciamo qualche esempio. Un uomo di 45 anni di 170 cm, sedentario, necessita di 1600 - 1800 kcal per mantenere il proprio peso forma.

Se consideriamo invece una donna di 45 anni di 160 cm, sedentaria e magari con qualche esperienza di diete alla spalle, il consumo calorico quotidiano scende a 1300-1500 kcal.

Considerando che una dieta ipocalorica non può scendere sotto le 1200 kcal (altrimenti non vengono garantiti i nutrienti necessari all'organismo), si capisce che senza attività fisica questi soggetti faranno una grande fatica per dimagrire, e in ogni caso solo per mantenere il peso forma dovranno fare i salti mortali sottoponendosi a regimi alimentari molto duri (chi ha seguito diete da 1200 kcal sa quanto sono poche!).

Quanto sport è necessario per dimagrire





Dimagrire con lo sport

Per riuscire a fare una vita normale dal punto di vista alimentare, seguendo una dieta bilanciata e ipocalorica, che consenta di gestire lo stimolo della fame e di concededersi ogni tanto qualche eccezione alimentare, bisogna fare in modo di aumentare il dispendio calorico di almeno 300 kcal al giorno, in media, in modo tale da consentire all'uomo di concedersi almeno 2000 kcal e alla donna 1600 kcal al giorno. Tale dispendio calorico corrisponde a circa 2000 kcal la settimana, valore che, secondo recenti studi, è in grado di abbassare drasticamente la mortalità per cancro e malattie cardiovascolari.

Lo sport, dunque deve garantire almeno questo dispendio calorico: per quante ore bisogna praticare sport? Dipende dal tipo di sport, ma soprattutto dall'intensità con cui lo si pratica.

Come vedremo negli altri articoli della sezione, chi è in grado di superare il fit test può praticare sport per almeno 4-5 ore la settimana, consumando quindi 400-500 kcal all'ora. Solo chi supera il fit-test è in grado di consumare una tale quantità di calorie. Se consideriamo il fitwalking, cioè la camminata veloce, il cui consumo è di 150-200 kcal/h, verifichiamo facilmente che è necessario praticare per 10-13 ore la settimana, con un dispendio di tempo di più di un'ora e mezza al giorno! Questo dato deve far riflettere chi non riesce a fare sport perché non ha tempo: allenatevi come si deve e il tempo da dedicare allo sport si dimezzerà!

Articoli della sezione sport e dimagrimento

Allenamento a digiuno per dimagrire

L'allenamento a digiuno viene spesso promosso come metodo per dimagrire, perché si pensa che il digiuno, soprattutto al mattino, comporti una condizione del metabolismo che favorisce il consumo di grassi rispetto a quello dei carboidrati. Ma è davvero così? Con questo articolo cercherò di spiegare...

Dimagrire: quale sport?

Ogni anno gli addetti ai lavori propongono nuove macchine, nuovi corsi, nuovi metodi per muoversi e bruciare calorie. Qual è lo sport più adatto per dimagrire? Inutile quindi puntare su attività che fanno consumare tanti grassi, perché significherebbe consumare pochissime calorie all'ora, con il risultato che per ottenere ...

Dimagrire: sport a bassa o alta intensità? Consumare grassi o calorie?

Bassa o alta intensità per dimagrire? Molti consigliano di praticare sport a bassa intensità per dimagrire, poiché il consumo di grassi è maggiore. Purtroppo, nella maggior parte dei casi questo consiglio è devastante poiché vanifica ogni sforzo e inchioda il soggetto nella condizione di partenza. Quando svolgiamo ...

Il consumo di calorie degli sport

Esistono decine di tabelle che riportano i consumi calorici delle diverse attività fisiche, con valorti a volte molto discordanti. È possibile risalire in modo sufficientemente preciso alle calorie consumate con l'attività fisica? In genere il consumo calorico dei vari sport è riportato in tabelle sottoforma di calorie (kcal) ...

Il consumo di calorie in palestra

Moltissime persone praticano attività fisica in palestra, finalizzata al consumo di calorie e quindi al dimagrimento. Ma quante calorie si consumano veramente in palestra? Poche volte ho fatto cardiofitness in palestra, sulla ciclette. Quando l'ho fatto, alla fine dell'allenamento (40 minuti) sotto di me c'era una enorme pozza di sudore e ho ...

Accedi ai servizi gratuiti

Per utilizzare i nostri servizi devi registrarti gratuitamente.

- Consiglia questo articolo su Google

Articoli più letti sezione: Sport