Viaggio gastronomico a Berlino

Berlino si raggiunge facilmente con una delle tante compagnie aeree low cost che partono dai vari aeroporti italiani.

Noi abbiamo scelto MyAir che parte da Bologna, ci siamo aggregati all'ultimo minuto con altri 6 amici. Ci siamo sistemati in un appartamento da 8 persone, confortevole ed economico, situato nel quartiere di Lichtenberg.

Il viaggio in breve

Abbiamo scelto di visitare Berlino a Natale. Il freddo in questo periodo è veramente intenso: consigliamo vivamente calzamaglia, calzettoni, guanti e sciarpa perché stando fuori tutto il giorno il rischio che il freddo diventi insopportabile è alto. Sicuramente Berlino è più bella in altri periodi, anche se solo a Natale si può respirare l'atmosfera natalizia... E vedere i mercatini di Natale più belli del mondo.

Berlino possiede un sistema di trasporto pubblico impressionante per efficienza: con un biglietto unico si utilizza il tram, la metro e il treno di superficie, una volta imparati ad utilizzare, si passa da una parte all'altra della città in un batter d'occhio.

I mercati di Berlino

Berlino possiede molti mercati coperti dove si può vedere cosa mangiano i berlinesi e quale sia l'offerta di cibo che propone questa città. Poi ci sono anche molti supermercati, anche nel centro, dove trovare qualunque genere alimentare.

Esistono anche grandi magazzini specializzati, dove tuttavia sconsiglio di fare compere a causa dei prezzi decisamente gonfiati rispetto ad altri posti. Uno su tutti, il grande magazzino KaDeWe. Andateci, ma comprate il meno possibile!

Berlino viaggio gourmet

I mercati più belli di Berlino sono nei quartieri di Kreuzberg e di Schöneberg, rispettivamente il mercato in Winterfeldtplatz e in Marheinekeplatz. A Berlino ci sono anche mercati contadini, visualizzabili su questo sito.

 

 

Berlino mercato Berlino mercato

Clicca sulla foto per ingrandire

I mercati di Natale di Berlino

Molto famosi e folcloristici, i mercati di Natale a Berlino offrono al gourmet la possibilità di acquistare alcuni dolci tipici e alcuni piatti tipici, nonché wurstel alla griglia, frutta ricoperta di cioccolato, e altro cibo da strada. Globalmente non sono particolarmente ricchi di cose interessanti, ma vale sicuramente la pena visitarli, soprattutto il principale mercato, il Gendarmenmarkt. Adiacente ad esso, sotto al portico, c'è una cioccolateria molto fornita e con prezzi piuttosto bassi, a discapito dell'apparenza (sembra una boutique)! Vende campioncini da 20-30 g di cioccolato grazie ai quali si può fare una "panoramica" gustativa dei vari tipi di cioccolato proposti. Anche le praline hanno prezzi più che accettabili.

Berlino mercato Berlino mercato

Clicca sulla foto per ingrandire

Berlino mercato

Clicca sulla foto per ingrandire

La Berlino gastronomica

Da Berlino non mi aspettavo di certo che fosse una grande capitale gastronomica. Ero curioso di vedere i panifici, visto che i tedeschi hanno una discreta cultura del pane, e le pasticcerie. Da questo punto di vista non sono stato particolarmente soddisfatto, pensavo di trovare più varietà.

Mi ha molto stupito l'influenza turca nella civilità tedesca: è evidente come certi ingredienti e certe preparazioni siano entrate "in pianta stabile" nella cultura gastronomica tedesca. Gastronomie turche e negozi di dolciumi si trovano un po' ovunque, come anche i supermercati gestiti da turchi, che propongono tra le altre cose anche cibi prettamente mediorientali.

I wurstel

Economici e proposti con mille varianti di aromatizzazione e tipo di carne, sono purtroppo spesso conservati con nitriti e altrettanto spesso non è dato di sapere come sono conservati, a meno di non conoscere il tedesco (che io non conosco!).

Una sera abbiamo assaggiato un assortimento di wurstel e devo dire che non sono per niente male... Sicuramente da provare. Al negoziante è opportuno chiedere come vanno cotti, se bolliti oppure alla griglia. Cosa c'è dentro... Lo scoprirete solo mangiandoli.

Il pesce affumicato

Gli amanti del genere non possono farsi sfuggire l'occasione di mangiare aringhe, sgombri, salmoni, carpe, anguille e altri pesci affumicati a caldo. Sono tutti veramente ottimi, morbidi, mai troppo salati, una vera bontà. Le aringhe argentate che vendono da noi non sono nemmeno lontanamente paragonabili ai pesci affumicati che troverete a Berlino.

Presso il mercato in Winterfeldtplatz ho trovato un commesso italiano che mi ha potuto spiegare tutti i tipi di pesce e mi ha gentilmente preparato un assortimento di tutti i tipi che aveva a banco, così ho potuto assaggiarli tutti.

Berlino mercato

Clicca sulla foto per ingrandire

Il pane e la pasticceria

I tipi di pane che si trovano nei panifici non sono tanti, in genere si trova il pane al sesamo, quello con i semi di girasole, il bianco e l'integrale. Alcuni panifici più forniti offrono anche pani dolci, con uvetta e frutta secca.
La pasticceria, sebbene non curata come quella francese (da cui sicuramente si ispira), è sicuramente superiore a quella spagnola con una offerta varia, di qualità, e con una leggera influenza mediorientale. In genere mi sembra che la margarina sia meno usata che in Italia, a favore del burro.

È possibile trovare anche pasticcerie orientali che propongono un vasto assortimento di dolci tipici, a base di pasta di frutta secca, miele, pasta fillo. In questi negozi si trova anche la frutta secca aromatizzata in mille versioni perse. Il prodotto classico di questo genere sono le noccioline al wasabi, che si trovano presso moltissime bancarelle e negozietti sparsi per tutta Berlino. Stessa cosa vale per i mirtilli rossi secchi, un prodotto quasi inesistente in Italia, ma che va tantissimo in Germania e in Austria.

Interessanti i panifici self-service, aperti anche la domenica, dove è possibile acquistare pane appena sfornato e anche fare colazione. Ho trovato un paio di posti con ingredienti esposti, tutti di qualità, calorie e valori nutrizionali di ogni prodotto, e possibilità di sedersi per fare la colazione (le bevande, però, si prendono da un distributore quindi bisogna accontentarsi).

Berlino mercato Berlino mercato

Clicca sulla foto per ingrandire

Berlino mercato Berlino mercato

Clicca sulla foto per ingrandire

I salumi e il formaggio

I salumi tedeschi sono tutti cotti e a breve fermentazione. Ho assaggiato alcuni prodotti simili alla nostra coppa di testa, piuttosto buoni. Consiglio di acquistarli presso le macellerie dei mercati... Fatevi guidare dall'intuito e dalla voglia di scoprire cose nuove.

I formaggi sono quasi tutti importati salvo alcuni formaggi di vacca tedeschi, più o meno stagionati. Molto interessanti, e acquistabili solo qui e in Austria, i formaggi provenienti dall'est Europa. Sono formaggi freschi, tutti stagionati in salamoia, molto sapidi e dal sapore più o meno intenso. Provengono dai paesi dell'est Europa (Grecia, Egitto, Bulgaria, Turchia), costano poco (dai 4 ai 10 euro al kg) e quindi consiglio a chi vuole assaggiarli di acquistarli tutti, presso un supermercato turco o presso il banco dei formaggi di un qualunque mercato. Si presentano in panetti rettangolari o più raramente cilindrici, come aspetto somigliano al Feta greco. Si conservano a lungo, quindi possono essere trasportati in Italia.

I piatti cucinati

Visto il freddo abbiamo fatto qualche sosta in alcuni locali dove servono piatti tipici. Lo stinco e la guancia di maiale la fanno da padrone, comunque si parla di carne, carne e ancora carne, con contorno di crauti e patate. Molto buoni i dolci, strudel in testa.

Clicca sulla foto per ingrandire

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Wellness Gourmet


Bordeaux: viaggio gastronomico

Viaggio gastronomico a Bordeaux: gli indirizzi migliori per bere vino, mangiare e acquistare prodotti tipici.


Cucina e ricette tipiche delle Marche

La cucina e le ricette tipiche delle Marche: dalle olive all'ascolana ai vincisgrassi.


I nostri viaggi gastronomici

I nostri viaggi gastronomici in Italia e in Europa


Produttori di alimenti di qualità in Sicilia

Elenco produttori di alimenti di qualità in Sicilia, che soddisfano il nostro rigoroso criterio di selezione.

 


Vini DOC, DOCG e IGT della Valle d'Aosta

I vini DOC, DOCG e IGT dela Valle d'Aosta: Blanc de Morgex, chardonnay, nebbiolo...


Prodotti tipici della Valle d'Aosta

I prodotti tipici della Valle d'Aosta: Fontina, formaggi d'alpeggio, lardo d'Arnad, prosciutto, vini...


Vini DOC, DOCG e IGT dell'Umbria

I vini DOC, DOCG e IGT dell'Umbria: sagrantino, montefalco, muffato sala, grechetto...


Prodotti tipici dell'Umbria

Prodotti tipici dell'Umbria: formaggi, salumi, prosciutto di Norcia...

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.