Le unità di misura anglosassoni: cup, teaspoon, tablespoon e gradi Farehneit

Spesso capita di leggere ricette nelle quali gli ingredienti sono espressi in tazze, cucchiai e cucchiaini.

Se è vero che queste unità di misura sono più pratiche dei grammi, poichè non occorre possedere una bilancia e pesare ogni alimento, è altrettanto vero che si possono facilmente sbagliare le dosi: esistono molti tipi diversi di cucchiai, tazze e cucchiaini, inoltre molti alimenti solidi mal si prestano ad essere pesati con unità di misura di volume.

Chi ha utilizzato ricette provenienti da un paese anglosassone, avrà notato che qualunque ingrediente è indicato in cup (tazze), tablespoon (cucchiai), o teaspoon (cucchiaini), e probabilmente si sarà alterato di fronte a ingredienti come "una tazza di farina", chiedendosi con quale logica si possono misurare gli ingredienti con tali unità di misura.

In realtà nel sistema di misura anglosassone questo metodo pratico è standardizzato, cioè ogni unità di misura espressa in cup, tblsp (tablespoon, cucchiaio) o tsp (teaspoon, cucchiaino) corrisponde a una determinata quantità in volume.

Negli Stati Uniti e in Canada, ogni famiglia possiede un kit, composto da una serie di contenitori cilindrici con il manico (simili a cucchiai, ma più adatti a contenere gli alimenti), corrispondenti appunto alle varie unità di misura imperiali britanniche, leggermente modificate dagli americani per quanto riguarda alcuni valori(come la pinta, per esempio: 0.4732 litri in USA, 0.5683 litri nel sistema imperiale britannico).

Tabelle conversione sistema anglosassone

Questo metodo è molto pratico e può portare degli indubbi vantaggi in cucina, per due motivi fondamentali.

Il primo risiede nella semplicità degli strumenti di misura: una serie di piccoli cucchiai che stanno uno dentro l'altro a mo' di scatole cinesi e che possono essere tenuti nel cassetto delle posate e tirati fuori in qualunque momento.

Il secondo è un motivo di ordine psicologico: per qualche ragione che ancora non riesco bene a comprendere, la maggior parte delle persone non ha alcuna intenzione di utilizzare la bilancia in cucina, operazione invece molto importante per chi voglia assumere le giuste quantità di cibo (ma anche per chi vuole fare cucina di qualità).

Questo fa si che i più siano completamente all'oscuro delle quantità di cibo che assumono.

Con il sistema pratico anglosassone, invece, chiunque potrebbe farsi "2 tazze di maccheroni", e potrebbe magari ricordarsi che il dietologo in TV un giorno aveva detto che due tazze erano la quantità giusta.

Sarebbe certamente più semplice acculturare le persone.

Ma la praticità del sistema non finisce qui: basta pensare alla possibilità di dosare in modo assolutamente preciso anche le spezie e i condimenti, cosa impossibile da fare con una bilancia da cucina; o al fatto che in questo modo chiunque potrebbe cimentarsi nella preparazione di ricette senza il blocco psicologico di dover "andare a occhio", anche solo per quanto riguarda le dosi di sale, pepe o zucchero.

Per convertire le quantità dal sistema anglosassone in grammi, innanzitutto occorre capire come funzionano le unità di misura di volume.

Una cup (tazza) di acqua non peserà necessariamente come una cup di farina; mentre una cup di acqua è pari a 240 ml e pesa 240 g, poichè il peso di un grammo di acqua è pari a un ml (peso specifico pari a 1 gr/ml), lo stesso non vale per gli altri alimenti (che hanno peso specifico diverso da 1).

Questo rappresenta un problema non da poco poichè non serve a nulla la bilancia se dovete convertire una cup di farina, serve un contenitore graduato in ml, e ovviamente occorre sapere a quanti ml corrispondono una cup.

Se invece uno o più ingredienti sono espressi in once (oz.) allora vi trovate di fronte a una unità di misura di massa, e vi occorrerà una bilancia. Ma attenzione: esistono anche le floating ounces (fl. oz., once liquide), che corrispondono a 30 ml e sono una unità di volume.

Spero di non aver scoraggiato nessuno con questa premessa, poichè in realtà convertire le unità di misura anglosassoni non è così difficile, ci si abitua in fretta. D'altronde questa è una operazione indispensabile per chiunque voglia sfruttare l'immenso patrimonio di ricette presenti in rete su siti americani o inglesi.

Per chi volesse saperne di più, suggerisco qualche link:

La storia del sistema metrico americano e le relazioni con quello europeo

 

 

CONVERSIONE UNITA' DI MISURA DI VOLUME
SISTEMA AMERICANO
RELAZIONE CON ALTRE UI
SISTEMA METRICO
drop (goccia) 1/76 teaspoon 0.0649 millilitri
teaspoon (cucchiaino) 76 drops o 1/3 tablespoon 4.9288 millilitri
tablespoon  (cucchiaio) 3 teaspoons 14.786 millilitri
cup (tazza) 16 tablespoons o 1/2 pint 0.2366 litri
pint (pinta) 2 cups 0.4732 litri
quart 4 cups o 2 pints 0.9463 litri
gallon (gallone) 128 ounces o 8 pints 3.7853 litri
CONVERSIONE UNITA' DI MISURA DI PESO
SISTEMA AMERICANO
RELAZIONE CON ALTRE UI
SISTEMA METRICO
grain 1/7000 pound (libbra) 64.799 milligrammi
dram 1/16 ounce (oncia) 1.7718 grammi
ounce 16 drams 28.350 grammi
pound 16 ounces (once) 453.6 grammi
ton (short) 2,000 pounds (libbre) 907.18 kilogrammi
ton (long) 2,240 pounds (libbre) 1016 kilogrammi
Quando conosci questo... ...moltiplica per... ...per ottenere questo
teaspoons (tsp) 4.93 millilitri
tablespoons (tbsp) 14.79 millilitri
fluid ounces (fl. oz.) 29.57 millilitri
cups 236.59 millilitri
cups 0.236 litri
ounces 28.35 grammi
TEMPERATURE
DEL FORNO
(gradi F / gradi C)
250 gradi F = 120 gradi C
275 gradi F = 140 gradi C
300 gradi F = 150 gradi C
325 gradi F = 160 gradi C
350 gradi F = 180 gradi C
375 gradi F = 190 gradi C
400 gradi F = 200 gradi C
425 gradi F = 220 gradi C
450 gradi F = 230 gradi C
475 gradi F = 240 gradi C
500 gradi F = 260 gradi C

Accedi ai servizi gratuiti

Per utilizzare i servizi gratuiti della sezione alimentazione devi registrarti gratuitamente.

 

- Consiglia questo articolo su Google

Articoli più letti sezione: Alimentazione