Il tiramisù

Il tiramisù è uno dei dolci italiani più famosi, in Italia e nel mondo. Fa parte della categoria di dolci a strati, come la zuppa inglese: l'originalità della ricetta del tiramisù è negli ingredienti, dove troviamo zabaione, caffè, mascarpone, biscotti secchi.

Il tiramisù ha origini incerte, ma con tutta probabilità è nato in Veneto, a dispetto delle varie storielle che si leggono in rete. L'antenato del tiramisù è descritto nel libro "Il ghiottone veneto" del gastronomo Giuseppe Maffioli, dove si parla della tradizione di consumare lo zabaione insieme alla panna montata e a dei biscotti secchi detti baicoli.

Ne "I dolci del Veneto", pubblicato nel 1983 da Giovanni Capnist, troviamo una ricetta del tiramisù, anche se non viene chiamato con questo nome, mentre solo nel 1988, nel testo "La Marca Gastronomica", troviamo finalmente il tiramisù, descritto come un dolce preparato nel ristorante Le Beccherie, a Treviso.

La ricetta del tiramisù non fu mai brevettata né depositata presso la camera di commercio dagli inventori, che continuano ad offrirlo ai loro clienti, secondo la ricetta classica, che prevede l'uso di mascarpone, zabaione, caffè espresso, biscotti savoiardi e cacao amaro in polvere.

Sì o No?

Il tiramisù è un dolce ipercalorico difficilmente inseribile in un'alimentazione corretta, anche se consumato durante una eccezione alimentare, con le sue 580 kcal per porzione è in grado di far saltare qualunque piano di gestione delle calorie giornaliere. D'altronde è assurdo, nella cucina moderna, proporre una ricetta in cui l'ingrediente meno calorico, se escludiamo il caffè e il marsala, è il tuorlo con le sue 315 kcal per 100 g!

Esistono diversi modi per alleggerire il tiramisù rendendolo un dolce Sì. Intanto si può sostituire il mascarpone con la ricotta, si può ridurre un poco lo zucchero e si possono ridurre oppure omettere i savoiardi. Ecco un esempio: la crema di tiramisù alla ricotta.

 

La ricetta del tiramisù

Tiramisu ricetta

Un dolce famoso in ogni angolo del mondo come il tiramisù non poteva non dare origine a una serie infinita di varianti. Tra le più frequenti, troviamo pan di Spagna al posto dei savoiardi, liquori o vini diversi dal Marsala, aggiunta di frutta, sostituzione del caffè con altri liquidi, eccetera.

Ingredienti per un tiramisù da 8 porzioni

  • 450 g mascarpone
  • 230 g panna da montare
  • 4 rossi d'uovo
  • 120 g di marsala
  • 100 g di zucchero
  • 300 g di savoiardi
  • 350 g di caffè espresso
  • 3 cucchiai di cacao amaro in polvere

Preparazione del tiramisù

Preparare lo zabaione con lo zucchero, i tuorli d'uovo, il marsala. Farlo raffreddare e incorporarlo al mascarpone, quindi montare la panna e incorporare anch'essa delicatamente al composto. Bagnare i savoiardi nel caffè, molto velocemente, per non inzupparli troppo, e disporli ordinatamente sul fondo di una teglia o di uno stampo per plumcake, ultimato il primo strato coprire con il composto e disporre un altro strato, coprire anch'esso e continuare fino ad esaurimento dei savoiardi e dell'impasto. Cospargere la superficie con il cacao amaro e far raffreddare in frigorifero.

Calorie per porzione: 580

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Insetti commestibili

Gli insetti commestibili: da esclusivo appannaggio di alcuni popoli etnici a cibo che salverà il futuro mondiale.


Fritto misto all'italiana

Si fa presto a dire fritto misto all'italiana ma le varianti regionali sono tantissime.


Fritto misto di pesce

Il fritto misto di pesce: il secondo piatto di mare per eccellenza, a base di gamberi, calamari e alici.


Fritto di paranza

La paranza o il fritto di paranza: un piatto di mare che prevede una grande varietà di pesci con le lische fritti.

 


Crocchette di patate

Le crocchette di patate o crocchè sono un classico cibo da strada diffuso soprattutto nel Meridione e in Spagna.


Crema fritta - cremini fritti

La crema fritta: uno dei protagonisti del fritto misto all'italiana mangiato sia come contorno che come dessert.


Olive all'ascolana

Le olive all'ascolana, ripiene di carne e fritte: un piatto che dalle Marche ha fatto il giro del mondo.


Quique Dacosta

Enrique detto Quique Dacosta: lo chef spagnolo tre stelle Michelin e presente nell'elenco dei 50 Best Restaurants.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.