La dieta da 1800 calorie

La dieta da 1800 calorie rappresenta la dieta più calorica in assoluto, quando si parla di soggetti "normali". È infatti adatta per gli uomini giovani (under 40), di statura media, e mediamente attivi; mentre è la dieta giusta per ben poche donne. Stiamo ovviamente parlando di dieta finalizzata al dimagrimento, non di dieta normocalorica, per mantenere il peso. Vediamo tutti i dettagli della dieta da 1800 kcal, per dimagrire. Ricordo che ognuno di noi ha una storia a sé e dunque i dati che riporto sono valori medi, ovviamente esisteranno eccezioni, dunque le informazioni riportate vanno prese come indicazioni di massima, in questi casi è sempre l'esperienza che insegna se il programma alimentare è giusto oppure va corretto.

Chi può seguire una dieta da 1800 Calorie?

La dieta da 1800 kcal è dedicata ai soggetti maschi di statura non inferiore a 175 cm, che non abbiano superato i 40 anni e che pratichino un'attività fisica di intensità media. Tali soggetti consumano infatti circa 2500 kcal al giorno: una dieta da 1800 kcal garantisce una riduzione calorica di 700 kcal, un valore ideale per un dimagrimento ottimale, sufficientemente rapido, ma che garantisce una sufficiente energia per svolgere le attività quotidiane, inclusa un'attività sportiva di intensità media.





La dieta da 1800 calorie

Anche gli uomini in forte sovrappeso, con un indice di massa corporea superiore a 30 (dunque oltre la soglia di obesità) potranno optare per una dieta da 1800 kcal, almeno fino a quando non avranno perso i primi 5-10 kg.

La dieta da 1800 kcal è dedicata al contrario a ben poche donne: possono permettersela solo quelle di statura media o elevata, che praticano attività fisica molto intensamente ed in modo assiduo (per esempio 10 km di corsa 5 volte a settimana o 90 minuti di nuoto agonistico 5 volte a settimana). Ricordo che molte donne sedentarie con una dieta da 1800 kcal aumenterebbero di peso! Il loro consumo calorico quotidiano, senza attività fisica, è cioè inferiore a 1800 kcal.

Un piano alimentare da 1800 calorie è gestibile in modo abbastanza semplice, nel senso che si può mangiare relativamente tanto, anche se, com'è ovvio, i soggetti che lo possono utilizzare per dimagrire, consumando molto più che 1800 kcal, dovranno anch'essi convivere con un leggero senso di fame, che non potranno assecondare.

Come impostare una dieta da 1800 Calorie

La giornata tipo da 1800 calorie potrebbe essere così ripartita:

  • colazione da 250 kcal
  • pranzo da 500 kcal
  • tre spuntini da 150 kcal
  • cena da 600 kcal

La colazione dovrebbe essere composta, al solito, prevalentemente da carboidrati, rimando alla colazione per la dieta da 1600 kcal per i dettagli. Notare come la colazione rimane la stessa, in tutte le diete proposte, da 1200 a 1800 kcal. È meglio aggiungere uno spuntino a metà mattina, per raggiungere il 20% delle calorie giornaliere, in questa dieta. Frazionando le calorie durante la giornata si otterrà un vantaggio in termini metabolici.

Il pranzo potrebbe essere composto da:

  • un primo piatto Sì da 450 kcal OPPURE;
  • un primo Sì da 400 kcal e un alimento da 50 kcal OPPURE;
  • un primo Sì da 350 kcal e un alimento da 100 kcal;
  • un primo Sì da 300 kcal e un alimento da 150 kcal;

Gli alimenti da 50, 100 e 150 kcal li potete trovare nelle tabelle nutrizionali del sito (funzione Database Alimenti) oppure fate riferimento alle tabelle nutrizionali dei vari alimenti, riportate in etichetta, o ancora meglio, alla tabella semplificata delle calorie.

Per quanto riguarda gli spuntini, questi andranno divisi tra mattino e pomeriggio: due tra colazione e pranzo, l'altro tra pranzo e cena, o viceversa a seconda del tempo che passa tra colazione e pranzo. Considerate due ore, massimo due ore e mezza tra la colazione e il primo spuntino, e tra il primo e il secondo spuntino. Dunque se tra la colazione e il pranzo passano meno di 5 ore, fate solo uno spuntino, altrimenti fatene due. Questi, potranno essere costituiti da un frutto e un pezzo di formaggio; o un pacchetto e mezzo di Pavesini; o un uovo sodo e un albume; o 35 g di grana o altro formaggio stagionato; o un vasetto di yogurt intero alla frutta; ecc.

La cena da 600 kcal consente di mangiare:

  • un primo piatto Sì da 350 kcal, una fonte proteica da 100 kcal e un dolce Sì da 150 OPPURE;
  • un secondo Sì da 250 kcal con 50 g di pane (140 kcal) e un dolce Sì da 200 kcal (o alimento a piacere da 200 kcal);

L'idea è sempre quella di saziarsi con un piatto Sì per giocarsi le altre 150 - 300 kcal con un alimento che soddisfa la voglia di buono, in modo tale da "addolcire" la dieta (80 g di gelato da 200 Calorie per 100 g, per esempio...).

La giornata di pausa nel piano da 1800 Calorie

Ricordo che la giornata di pausa, o ancora meglio il week end di pausa (sabato e domenica) sono necessari e non solo consigliati, durante una dieta dimagrante: è uno dei segreti della mia dieta ideale.

Per la dieta da 1800 calorie valgono gli stessi principi della dieta da 1400 kcal e della dieta da 1600 kcal.

Questa potrebbe essere una giornata tipo:

  • colazione da 250 kcal
  • pranzo da 500 kcal
  • spuntino da 200 kcal
  • cena da 1000 kcal

Il pranzo e la cena sono ovviamente intercambiabili, anzi sarebbe meglio esagerare a pranzo piuttosto che a cena. L'importante è controllare che il peso si mantenga stabile durante i giorni di riposo programmato.

Accedi ai servizi gratuiti

Per utilizzare i nostri servizi devi registrarti gratuitamente.

- Consiglia questo articolo su Google

Articoli più letti sezione: Dieta